Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Corso online - Lavoratori Uffici - Aggiornamento giuridico - 2 ore

Corso online di aggiornamento per lavoratori che operano in attività di ufficio, personale commerciale, commessi, venditori, informatori. Costituisce quota dell'aggiornamento quinquennale di 6 ore.


Corso Corso online - Lavoratori Uffici - Aggiornamento giuridico - 2 ore

Dettagli del corso

Valutazione:
 3.9 su 5
Gradimento:77%
Recensioni:100
Categoria:Lavoratori
Codice:EL0237.03
Durata in ore:2
Fruibilità:30 giorni entro il 01/01/2030

Prezzo IVA esclusa

25,00 €
Prova la Demo del Corso gratis

Devi iscrivere più partecipanti?


Metodologia del corso

Corso online in modalità e-learning.

Destinatari

Questo corso è destinato ai Lavoratori e alle Lavoratrici che operano nel settore Terziario e uffici, personale commerciale, commessi, venditori, informatori.

Lavoratori e Lavoratrici che devono effettuare l'aggiornamento quinquennale in materia di sicurezza e salute sul lavoro in quanto hanno già ricevuto la formazione prevista dall'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

Il corso è quindi destinato principalmente ai settori (Ateco 2007 J, K, L, M [69, 70, 71, 73], N [77, 78, 79, 82]) S [94, 95], U): servizi di informazione e comunicazione, attività finanziarie e assicurative, attività immobiliari, attività professionali e altre attività di servizi o attività equiparabili in riferimento ai rischi per la sicurezza e la salute.

Perché questo corso online in e-Learning Lavoratori Uffici - Aggiornamento giuridico - 2 ore

Aggiornamento della formazione dei Lavoratori per la salute e la sicurezza sul lavoro in conformità agli Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016 e all'articolo 37 del Decreto Legislativo 81 del 2008. Versione specifica per le attività d'ufficio.

Questo corso costituisce quota dell'aggiornamento quinquennale di 6 ore.

Tutti i Lavoratori, ai sensi dell'articolo 37 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza che deve essere periodicamente ripetuta.

La durata e le modalità di questa formazione di aggiornamento sono stati definiti con l'Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome: è prevista una periodicità quinquennale e una durata minima di 6 ore, per tutti i livelli di rischio aziendale e può essere svolta in modalità e-learning.

L'Accordo e le successive linee applicative del 25 luglio 2012, prevedono che la prossima scadenza da considerare, per i Lavoratori già formati alla data di pubblicazione degli accordi (11 gennaio 2012), è l'11 gennaio 2017.

Per i Lavoratori formati successivamente all'11 gennaio 2012, il termine iniziale per il calcolo del quinquennio per l'aggiornamento è invece quello della data dell'effettivo completamento del percorso formativo di formazione generale e specifica.

Ricordiamo che l'obbligo di aggiornamento per i lavoratori per i quali la formazione sia stata erogata da più di 5 anni dalla data di pubblicazione dell'Accordo, quindi prima dell'11 gennaio 2007, doveva invece essere ottemperato entro 12 mesi (quindi entro il 10 gennaio 2013).

L'Accordo prevede che nei corsi di aggiornamento per i lavoratori non dovranno essere riprodotti meramente argomenti e contenuti già proposti nei corsi base, ma si dovranno trattare significative evoluzioni e innovazioni, applicazioni pratiche e/o approfondimenti che potranno riguardare:

  • approfondimenti giuridico-normativi;
  • aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i Lavoratori e le Lavoratrici;
  • aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda;
  • fonti di rischio e relative misure di prevenzione.

Riferimenti normativi

Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome, Accordi del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, articolo 37, comma 2.

Validità del corso online in e-Learning

La formazione di aggiornamento quinquennale per lavoratori può essere svolta in modalità e-learning ai sensi degli Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

Programma del corso online in e-Learning Aggiornamento Lavoratori Uffici - Aggiornamento giuridico - 2 ore

  • I concetti di rischio, pericolo e danno
  • La nuova organizzazione della prevenzione e protezione dopo il D.Lgs. 81/2008: misure per affrontare i principali rischi nei luoghi di lavoro
  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale
  • Approfondimenti opzionali
    • Principi giuridici della tutela della salute e sicurezza sul lavoro

Obiettivi del corso

Obiettivo di questo corso e-learning è l'aggiornamento quinquennale della formazione dei lavoratori.

Questo corso della durata minima di 2 ore costituisce quindi quota dell'aggiornamento quinquennale di 6 ore.

I contenuti del corso, in conformità a quanto previsto dall'Accordo, affrontano le significative evoluzioni della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione agli aggiornamenti in merito all'organizzazione e alla gestione della sicurezza in azienda dopo il Decreto Legislativo 81 del 2008, agli aggiornamenti sulle fonti di rischio e le relative misure di prevenzione affrontati tramite applicazioni pratiche e approfondimenti esemplificativi. È inoltre fornito un approfondimento giuridico-normativo sui principi della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

È inoltre fornito un approfondimento giuridico-normativo sui principi della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

Docente del corso online in e-Learning Aggiornamento Lavoratori Uffici - Aggiornamento giuridico - 2 ore

Emilio DEL BONOEmilio DEL BONO
Dottore in Giurisprudenza dal 1990, Parlamentare della Repubblica Italiana dal 1996 al 2008, con gli incarichi di componente dell'Ufficio di Presidenza della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, Vicepresidente della Commissione Bicamerale di Controllo degli Enti Previdenziali, Vicepresidente della Commissione Bicamerale di indagine in materia di Infortuni sul lavoro. Ha contribuito alla stesura del D.Lgs. 81/2008. Svolge attività di libero professionista, in qualità di formatore e consulente in materia di sicurezza sul lavoro. È direttore generale di un organismo di Certificazione di Sistemi di Gestione Sicurezza sul Lavoro.

Docente della sezione degli approfondimenti opzionali

Anna GUARDAVILLAAnna GUARDAVILLA
Laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Milano e con un diploma di Master post-laurea in "Gestione Integrata di Ambiente e Sicurezza in ambito industriale" conseguito presso l'Università dell'Insubria di Varese, da circa oltre 15 anni opera nel campo della legislazione di salute e sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/08 e norme collegate e D.Lgs. 231/01), svolgendo attività di divulgazione giuridica (attività convegnistica, redazione di libri e manuali in materia, pubblicazioni di articoli e commenti a sentenze su riviste e siti del settore), di formazione ai professionisti e agli operatori della salute sicurezza sul lavoro (ivi compresi gli Organi di vigilanza quali i Servizi di Prevenzione e Sicurezza sul lavoro delle ASL) e di consulenza giuridica presso aziende pubbliche e private. È autrice di numerosi testi. Collabora per gli aspetti giuridici con le principali Associazioni tecnico-scientifiche e professionali del settore e con Associazioni di categoria e Ordini professionali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'accertamento dell'apprendimento è svolto tramite il superamento di test telematici obbligatori a domande chiuse con correzione automatica al termine di ogni unità didattica e al termine del corso. I test visualizzano domande estratte casualmente da un archivio, diverse ed esposte in modo casuale per ogni tentativo di superamento del test. Le risposte di ogni domanda sono visualizzate in ordine casuale. Il superamento dei test avviene con almeno l'80% delle risposte corrette.

La valutazione di efficacia complessiva del corso è espressa dalla media del voto dell'ultimo test e del voto medio ottenuto nei test precedenti.

Al termine del corso è obbligatoria la compilazione di un questionario di gradimento affinché l'utente possa esprimere un giudizio sui diversi aspetti del corso fruito.

Periodo di validità

I corsi e-learning prevedono una durata predeterminata al momento dell'acquisto.

Attestato

Alla conclusione del corso, è consegnato un attestato numerato progressivamente dell'avvenuta formazione.

Soggetto formatore


Mega Italia Media S.p.A. - Via Roncadelle 70/A, 25030 Castel Mella (BS) Italia

Azienda certificata:

  • ISO 9001:2015 - Certificato IAS Q-00468/05 del 15/12/2016 - Settori EA: 37/29
  • ISO/IEC 27001:2013 - Certificato CSQ 0198.2019 del 14/02/2019.

Operatore accreditato per i Servizi di Istruzione e Formazione Professionale Regione Lombardia Id 406562/2009
Responsabile del progetto formativo: Luigi Meroni.


Numero di learning object presenti nel corso:6
Numero di test presenti nel corso:4
Durata totale del corso:2 ore
Validità dell'attestazione:5 anni

Ordina commenti:

Nessun commento inserito. Scrivi il primo commento!

Pubblica un commento

FacebookEsegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento:

Hai un coupon di sconto? Inserisci il codice: