Corso online - Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora

Corso online di aggiornamento per lavoratori che operano in attività Smart Working

Corso di formazione

40,00 €

Prezzo IVA esclusa - Iscrivi partecipanti al corso:

Codice: EL0499
Durata: 1 ore
Fruibilità: 30 giorni
Categoria: Lavoratori
Disponibilità immediata

Prova la DEMO del Corso!

L'Accordo Stato-Regioni del 2011 prevede che la formazione obbligatoria dei lavoratori sia composta da:

  • Formazione Generale (riguarda tutti i settori o comparti aziendali e con una durata non inferiore a 4 ore);
  • Formazione Specifica (in relazione ai rischi riferiti alle mansioni, ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione, di durata minima variabile da 4, 8 o 12 ore a seconda del livello di rischio dell'azienda:
    • rischio basso = corso da 8 ore (4+4);
    • rischio medio = corso da 12 ore (4 + 8);
    • rischio alto = corso da 16 ore (4 + 12).
  • Aggiornamento quinquennale, durata non inferiore a 6 ore.


Descrizione del corso online Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working

Metodologia del corso

Corso online in modalità e-learning.

Destinatari

Questo corso è destinato ai Lavoratori e alle Lavoratrici che svolgono l'attività lavorativa in modalità Smart Working.

Lavoratori e Lavoratrici che devono effettuare l'aggiornamento quinquennale in materia di sicurezza e salute sul lavoro in quanto hanno già ricevuto la formazione prevista dall'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 o hanno ricevuto una formazione adeguata prima dell'entrata in vigore dell'Accordo Stato-Regioni.

Perché questo corso online in e-Learning Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora

Aggiornamento della formazione dei Lavoratori per la salute e la sicurezza sul lavoro in conformità agli Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016 e all'articolo 37 del D.Lgs. 81/2008.

Questo corso costituisce quota dell'aggiornamento quinquennale di 6 ore.

Tutti i Lavoratori, ai sensi dell'articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza che deve essere periodicamente ripetuta.

La durata e le modalità di questa formazione di aggiornamento sono stati definiti con l'Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome: è prevista una periodicità quinquennale e una durata minima di 6 ore, per tutti i livelli di rischio aziendale e può essere svolta in modalità e-learning.

L'Accordo e le successive linee applicative del 25 luglio 2012, prevedono che la prossima scadenza da considerare, per i Lavoratori già formati alla data di pubblicazione degli accordi (11 gennaio 2012), sia l'11 gennaio 2017.

Per i Lavoratori formati successivamente all'11 gennaio 2012, il termine iniziale per il calcolo del quinquennio per l'aggiornamento è invece quello della data dell'effettivo completamento del percorso formativo di formazione generale e specifica.

Ricordiamo che l'obbligo di aggiornamento per i lavoratori per i quali la formazione sia stata erogata da più di 5 anni dalla data di pubblicazione dell'Accordo, quindi prima dell'11 gennaio 2007, doveva invece essere ottemperato entro 12 mesi (quindi entro il 10 gennaio 2013).

L'Accordo prevede che nei corsi di aggiornamento per i lavoratori non dovranno essere riprodotti meramente argomenti e contenuti già proposti nei corsi base, ma si dovranno trattare significative evoluzioni e innovazioni, applicazioni pratiche e/o approfondimenti che potranno riguardare:

  • approfondimenti giuridico-normativi;
  • aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i lavoratori;
  • aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda;
  • fonti di rischio e relative misure di prevenzione.

Riferimenti normativi

Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome, Accordi del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, articolo 37, comma 2.

Validità del corso

La formazione di aggiornamento quinquennale per lavoratori può essere svolta in modalità e-learning ai sensi degli Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

Programma del corso

  • Lo Smart Working;
  • Smart Working e tutela della salute e sicurezza.

Obiettivi del corso online in e-Learning Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora

Obiettivo di questo corso e-learning è l'aggiornamento della formazione dei lavoratori. Questo corso della durata minima di 1 ora costituisce quindi quota dell'aggiornamento quinquennale di 6 ore.

I contenuti del corso, in conformità a quanto previsto dall'Accordo, approfondiscono il tema dello Smart Working con l'obiettivo di fornire nuovi strumenti al lavoratore per ampliare le sue capacità di farsi parte attiva e soggetto promotore nella tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, anche quelli non aziendali.

La Legge n. 81 del 2017 definisce lo Smart Working, o lavoro agile, come una modalità organizzativa flessibile e autonoma (almeno in parte) nella scelta dei tempi e dei luoghi di lavoro da parte del lavoratore.

Il lavoratore agile avrà quindi non solo la possibilità di lavorare anche al di fuori del proprio ufficio di appartenenza, nel rispetto della durata massima prevista dal normale orario giornaliero definito dagli accordi, ma anche la responsabilità di organizzarsi in modo da assicurare il rispetto dei tempi massimi e la tutale della salute e sicurezza nel luogo di lavoro scelto.

 

Docenti del corso online in e-Learning Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora

Lorenzo FANTINILorenzo FANTINI
Avvocato giuslavorista. Autore di oltre 100 pubblicazioni e di diverse monografie, è stato dirigente delle divisioni competenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Presidente del Casellario Centrale Infortuni INAIL e rappresentante del Ministero del lavoro presso organismi nazionali ed internazionali negli anni tra il 2003 e il 2013. Attualmente è consulente in materia di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali per aziende, associazioni professionali e privati e Direttore dei Quaderni della sicurezza per AiFOS. Svolge docenze nei corsi di formazione in materia prevenzionistica e garantisce supporto in ordine alla conformità delle organizzazioni alla vigente normativa, anche in relazione a contestazioni degli organi di vigilanza o nell'ambito di processi per infortuni sul lavoro.

Verifiche e valutazione

La valutazione e l'accertamento dell'apprendimento sono svolti tramite il superamento di un test telematico obbligatorio alla fine del corso a domande chiuse con correzione automatica per la valutazione degli argomenti affrontati. Il test visualizza domande estratte casualmente da un archivio, diverse ed esposte in modo casuale per ogni tentativo di superamento del test. Le risposte di ogni domanda sono visualizzate in ordine casuale. Il superamento dei test avviene con almeno l'80% delle risposte corrette.

Periodo di validità

I corsi e-learning prevedono una durata predeterminata al momento dell'acquisto.

Attestato

Alla conclusione del corso, è consegnato un attestato numerato progressivamente dell'avvenuta formazione.



Aspetti metodologici e organizzativi

Per maggiori informazioni, consultare la pagina rigore didattico e aspetti metodologici e organizzativi.
Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

Commenti dei clienti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: