16/09/2014: Nuovo bando INAIL-FIPIT per il miglioramento della sicurezza sul lavoro

L’INAIL ha pubblicato il nuovo bando FIPIT volto a sostenere le micro e piccole imprese che intendono investire in impianti, macchine ed attrezzature (specificati nei relativi allegati) mirati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’agevolazione è costituita da un contributo a fondo perduto pari al 65% dei costi ammissibili per la realizzazione del progetto, con un contributo massimo erogabile pari a €50.000,00.

I soggetti destinatari del contributo sono le piccole e micro imprese operanti nel settori:
- Agricoltura - aziende con  codice ATECO 2007, principale o secondario, riferibile alle divisioni 01, 02;
- Edilizia - aziende con  codice ATECO 2007, principale o secondario, riferibile alle divisioni 41.2, 42.1, 42.2, 42.9, 43.1, 43.2, 43.3, 43.9;
- Estrazione e Lavorazione dei Materiali Lapidei - aziende con  codice ATECO 2007, principale o secondario, riferibile alle divisioni 05, 07, 08 e al gruppo 23.7
 
A partire dal 3 novembre 2014 e fino alle ore 18.00 del 2 dicembre 2014, le imprese regolarmente registrate negli archivi INAIL avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà  di compilare la domanda di partecipazione. La domanda e gli allegati richiesti andranno inviati tramite PEC (lombardia@postacert.inail.it) e saranno valutati con procedura di tipo valutativo a graduatoria (non "click-day").

I progetti ammessi al finanziamento dovranno essere realizzati entro 180 giorni decorrenti dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione. Le imprese ammesse potranno dare avvio agli interventi a far data dalla predetta comunicazione.
 
Per maggiori informazioni su questo bando leggete la pagina di presentazione sul sito dell'INAIL a questo link.
 

 Archivio News