07/01/2015: Comincia bene l'anno con due libri che migliorano la cultura della sicurezza.

La sicurezza sul lavoro richiede un impegno costante, non solo riguardo agli aspetti pratici, ma anche rispetto alle conoscenze teoriche della materia e alla cultura della sicurezza in generale.

Per potenziare questi aspetti, vi proponiamo di cominciare il 2015 con la lettura di due nuovissimi libri in distribuzione da qualche settimana:

Safety Coaching è una novità da EPC ed è un testo rivolto prevalentemente al miglioramento degli aspetti di comunicazione, per poter comunicare in maniera efficace e motivare le persone, nell’attuazione delle strategie di sicurezza, prevenzione e protezione. Questo libro fornisce gli strumenti pratici per coinvolgere attivamente le persone e le organizzazioni nell’attuazione delle procedure di sicurezza e prevenzione.

Guide alla sicurezza sul lavoro (volume I: Il sistema legislativo ed istituzionale e volume II: Figure della prevenzione: Compiti e responsabilità) è un doppio manuale da 220 pagine l'uno sempre edito da EPC.

Il volume I pone estrema attenzione agli elementi legislativi di maggiore novità - con particolare riferimento alle sentenze, alle circolari e agli interpelli più recenti - e si propone di diventare uno strumento operativo di conoscenza per tutti gli operatori della prevenzione. Una parte importante della trattazione è riservata alla vigilanza in materia di infortuni sul lavoro e malattie professionali, identificando ruoli e competenze, ma anche i poteri e doveri degli ispettori e le possibili azioni da parte dei destinatari di provvedimenti ispettivi.

Il volume II analizza le cosiddette “posizioni di garanzia” per i soggetti del sistema di prevenzione aziendale, tenendo ben presente l’ampia e rigorosissima giurisprudenza in materia. Nel volume sono anche identificate le caratteristiche e le competenze delle figure dei dirigenti, dei preposti e dei lavoratori e quelle per la validità ed efficacia della delega; il quadro della descrizione delle responsabilità è completato dalla attenta descrizione dei meccanismi della “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche” D.Lgs. n. 231 del 2001, applicabile ai reati infortunistici di lesioni gravi o omicidio colposo con violazione della normativa di salute e sicurezza.
 
Clicca qui per accedere al nostro catalogo di libri e manuali per la sicurezza sul lavoro.


 Archivio News