10/04/2018 - Smart Working: formare i lavoratori per tutelarne salute e sicurezza





Un nuovo corso di aggiornamento per permettere ai lavoratori in modalità Smart Working di farsi parte attiva nella tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, anche non aziendali.

Stiamo assistendo in questi anni ad una continua trasformazione del mondo del lavoro, sia in relazione alle nuove forme contrattuali, che all’evoluzione della tecnologia e delle organizzazioni lavorative. Una trasformazione che può portare con sé non solo una diminuzione dell’esposizione ad alcuni classici rischi lavorativi, ma anche problemi e rischi nuovi.

Ad esempio, i rischi correlati al cosiddetto Smart Working o “lavoro agile”, una modalità di svolgimento dell’attività lavorativa saltuariamente effettuata al di fuori dei locali dell’impresa e con l’uso di tecnologie informatiche in remoto.

E per affrontare efficacemente la prevenzione dei rischi emergenti correlati a questa modalità di lavoro, sempre più diffusa, è necessario un costante ed efficace aggiornamento della formazione dei lavoratori, formazione erogata in conformità a quanto richiesto dalla normativa vigente in materia di salute e sicurezza.

Il corso per lavoratori che operano in attività Smart Working

Esiste un corso di aggiornamento in grado di migliorare la tutela di salute e sicurezza nel “lavoro agile”? Esiste una formazione qualitativamente valida e in modalità e-Learning in grado di fornire gli strumenti per affrontare adeguatamente le specifiche modalità dello Smart Working? 

Sono proprio queste alcune delle caratteristiche del nuovo corso in e-learning proposto dall’azienda Mega Italia Media, una delle aziende leader nella formazione alla sicurezza in Italia e nello sviluppo di applicazioni tecnologicamente avanzate per la formazione online.

Il nuovo “Corso online - Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora” è destinato a lavoratori e lavoratrici che svolgono l'attività lavorativa in modalità Smart Working e che devono effettuare l'aggiornamento quinquennale della formazione in quanto hanno già ricevuto:

  • la formazione in materia di sicurezza e salute sul lavoro prevista dall'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011;
  • una formazione adeguata prima dell'entrata in vigore dell'Accordo Stato-Regioni.

Ricordiamo che l'Accordo prevede che nei corsi di aggiornamento quinquennale per i lavoratori, che possono essere svolti in modalità e-Learning e devono essere di durata complessiva non inferiore a 6 ore, non dovranno essere riprodotti meramente argomenti e contenuti già proposti nei corsi base, ma si dovranno trattare significative evoluzioni e innovazioni, applicazioni pratiche e/o approfondimenti.

La normativa sul lavoro agile e i contenuti del corso

Segnaliamo poi che le disposizioni della Legge n. 81 del 22 maggio 2017, recante “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato”, promuovono il lavoro agile quale “modalità di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato stabilita mediante accordo tra le parti, anche con forme di organizzazione per fasi, cicli e obiettivi e senza precisi vincoli di orario o di luogo di lavoro, con il possibile utilizzo di strumenti tecnologici per lo svolgimento dell'attività lavorativa”. E secondo la normativa la prestazione lavorativa “viene eseguita, in parte all'interno di locali aziendali e in parte all'esterno senza una postazione fissa, entro i soli limiti di durata massima dell'orario di lavoro giornaliero e settimanale, derivanti dalla legge e dalla contrattazione collettiva”.

Il lavoratore in Smart Working ha la possibilità di lavorare anche al di fuori del proprio ufficio di appartenenza e con minori vincoli orari, ma ha anche la responsabilità di organizzarsi in modo da assicurare il rispetto dei tempi massimi e la tutela della salute e sicurezza nel luogo di lavoro scelto.

I contenuti del corso di aggiornamento sullo Smart Working

I contenuti del “Corso online - Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora”, in conformità a quanto previsto dalla normativa, hanno proprio l'obiettivo di fornire nuovi strumenti al lavoratore per ampliare le sue capacità di farsi parte attiva e soggetto promotore nella tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, anche quelli non aziendali.

Questi i principali contenuti del corso:

- Cos'è lo Smart Working?
- Smart Working: normativa (legge 81/2017, decreto legislativo 81/2008, sicurezza degli strumenti tecnologici, accordi aziendali, potere di controllo e disciplinare, …)
- Smart Working: l'assicurazione dei lavoratori
- Smart Working: salute e sicurezza (obblighi del lavoratore e del datore di lavoro, valutazione dei rischi, …)
- Rischi generali connessi alla mansione (videoterminali, organizzazione e pause di lavoro, stress lavoro‐correlato, …)
- Scelta del luogo di lavoro (valutazione dei rischi, gestione delle emergenze, …)
- Vigilanza e controllo

La qualità dei corsi in e-Learning di Mega Italia Media

Ricordiamo, infine, che tutti i corsi erogati da Mega Italia Media in modalità e-Learning - ai sensi dell'Allegato II dell'Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016 - basano la loro efficacia sulla qualità del percorso formativo, sulla competenza dei docenti di riferimento e sul rispetto di alcuni rilevanti fattori:

  • multimedialità: utilizzo di diversi strumenti (video, presentazioni in diapositiva, documenti, test) per favorire una migliore comprensione dei contenuti;
  • interattività: interazione degli utenti del corso con l’e-tutor o con gli altri utenti del corso;
  • monitoraggio continuo dell’attività e del livello di apprendimento;   
  • qualità e chiarezza dei contenuti: utilizzo di un linguaggio chiaro e comprensibile;
  • rigore didattico: l’utente è obbligato a seguire il corso interamente per accedere ai test di verifica che abilitano, se superati, il passaggio alla lezione successiva. È necessario rispondere correttamente ad almeno l’80% delle domande. E se si sbaglia un test, questo viene riproposto con nuove domande.

Il docente utilizzato nel nuovo corso online in materia di Smart Working e sicurezza è Lorenzo Fantini, avvocato giuslavorista e, dal 2003 al 2013, dirigente delle divisioni competenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Ricordiamo che, come per tutti i corsi di formazione in e-Learning di Mega Italia Media, è possibile provare il corso richiedendo l'attivazione di una demo gratuita.

Il link per accedere al “Corso online - Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora” e attivare la demo:
https://www.megaitaliamedia.com/corsi-online-MC-Lavoratori/Lavoratori-Aggiornamento-Smart-Working-MCI-1155/

Per ulteriori informazioni su questi corsi scrivere a formazione@megaitaliamedia.it
o contattare Mega Italia Media S.r.l. - Via Roncadelle 70A, 25030 Castel Mella – Brescia - Tel. +39.030.5531802

 

10 aprile 2018
ufficiostampa@megaitaliamedia.it 

Tutte le news