Il Front-Line della Sicurezza - Guida alle Non-Technical Skill

Le competenze cognitive e sociali sono complementari a quelle tecniche e contribuiscono a performance lavorative sicure ed efficaci

27,00 €

Prezzo IVA esclusa

Categoria: Libri e Manuali
Settore: Sicurezza sul lavoro
Giudizio:
3,6 stelle, da 117 giudizi via sondaggio
1 pz in pronta consegna


ANTEPRIMA PDF:  

Le analisi relative a diversi settori industriali hanno mostrato che più dell'80% delle cause degli incidenti può essere attribuita ai fattori umani. Da ciò discende la necessità di comprendere le dimensioni umane associate alle singole operazioni e in particolare i comportamenti dei lavoratori al front-line dell'organizzazione. Gli errori umani non possono essere eliminati, ma è possibile individuarli, minimizzarli e mitigarli favorendo la diffusione di competenze non tecniche (le Non-Technical Skill) utili alla gestione dei rischi e delle richieste provenienti dai compiti lavorativi. 
La definizione di Non-Technical Skill (NTS) che sta alla base di questo libro è "Abilità cognitive, sociali e personali, complementari alle competenze tecniche, che contribuiscono all'attivazione di performance lavorative sicure ed efficaci". 
Gli autori hanno individuato 7 principali categorie  di competenze non tecniche: Consapevolezza situazionale (Raccogliere informazioni; interpretare le informazioni raccolte; anticipare stati futuri); Decision-making (Definire problemi; considerare opzioni; selezionare e implementare opzioni); Comunicazione (Inviare info chiare e concise; ricevere info; ascoltare; identificare barriere alla comunicazione); Teamwork (Supportare gli altri; risolvere conflitti; Scambiare info; coordinare attività); Leadership (Uso dell’autorità; pianificare e definire priorità; gestire carichi di lavoro e risorse); Gestione dello stress (Identificare sintomi di stress; riconoscere effetti dello stress; implementare strategie di coping); Fronteggiare la fatica (Identificare sintomi della fatica; riconoscere gli effetti della fatica; implementare strategie di coping).
Questo libro è stato scritto principalmente per favorire lo sviluppo professionale e per la progettazione di corsi di formazione basati sulle NTS, sulla sicurezza e sui limiti della performance umana. 
 
Il volume Il Front Line della Sicurezza appare nella collana “La Cultura della Sicurezza” di Hirelia Edizioni, che raccoglie i testi di maggior rilievo per affrontare le tematiche della sicurezza nella prospettiva dell’affidabilità delle organizzazioni nell’era della complessità e dell’incertezza.
 
Rhona Flin è professoressa di Psicologia Applicata presso l’Industrial Psychology Research Centre dell’Università di Aberdeen (UK). Le sua aree di ricerca comprendono le competenze non tecniche nei lavori a rischio, la cultura organizzativa della sicurezza e la leadership per la sicurezza.
Paul O’Connor ha svolto numerose ricerche sul fattore umano in organizzazioni industriali e militari ad alto rischio. È psicologo presso l’Aviazione della Marina degli Stati Uniti d’America.
Margaret Crichton è psicologa e fondatrice di People Factor Consultants Ltd. Ha numerose pubblicazioni sia accademiche che industriali.
Categoria:Libri e Manuali
Settore:Sicurezza sul lavoro
Editore:Hirelia
Autore:Flin, O'Connor, Crichton
Pagine:350
Peso spedizione:0,50 KG
Codice:ALH002
Disponibilità:Immediata
Prezzo: 27,00 €
IVA:0%
Anteprima PDF:
Condividi su:

Commenti dei clienti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: