Corso online - Dirigenti - Sicurezza sul lavoro - Moduli 3 e 4 - 8 ore

Corso online di formazione generale per i Dirigenti di tutti i settori o comparti aziendali - Da integrare con i Moduli 1 e 2

Corso di formazione

130,00 €

Prezzo IVA esclusa - Iscrivi partecipanti al corso:

Codice: EL0379.03
Durata: 8 ore
Fruibilità: 30 giorni
Categoria: Dirigenti
Disponibilità immediata

Prova la DEMO del Corso!

Per i Dirigenti per la sicurezza è previsto dalla normativa un unico corso di formazione della durata minima di 16 ore, organizzato su quattro moduli didattici, che sostituisce integralmente la formazione prevista per i lavoratori. Il corso di formazione per dirigenti è completamente effettuabile in e-learning, ma richiede la verifica finale in presenza, anche in modalità videoconferenza. L`aggiornamento periodico è quinquennale, con durata minima di 6 ore per tutti i livelli di rischio in relazione ai compiti del dirigente in materia di salute e sicurezza del lavoro.

Descrizione del corso online Dirigenti - Sicurezza sul lavoro - Moduli 3 e 4

Metodologia del corso

Corso online in modalità e-learning.

Destinatari

Questo corso è rivolto ai Dirigenti, così come individuati e definiti dall'articolo 2 del Decreto Legislativo 81/2008.

È un corso di formazione di base per Dirigenti in materia la salute e la sicurezza sul lavoro per tutti i settori di rischio in conformità agli Accordi Stato-Regioni 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016 e all'articolo 37 del D.Lgs. 81/2008.

È disponibile una versione del corso specifica per i Dirigenti delle Università: codice EL0326U.

Questo corso comprende gli argomenti dei moduli 3 e 4 previsti dall'Accordo Stato-Regioni del 2001 per la formazione dei dirigenti.

Questo percorso formativo deve quindi essere preceduto dai moduli 1 "GIURIDICO - NORMATIVO" e 2 "GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA".

Perché questo corso online in e-Learning Dirigenti - Sicurezza sul lavoro - Moduli 3 e 4 - 8 ore

Formazione dei Dirigenti per la salute e la sicurezza sul lavoro per tutti i settori di rischio in conformità all'Accordo Stato-Regioni 21 dicembre 2011 e all'articolo 37 del D.Lgs. 81/2008. Moduli 3 e 4.

L'obbligo formativo dei dirigenti in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.
Il datore di lavoro, per tutelare l'integrità fisica e la personalità morale dei lavoratori come previsto dal D.Lgs. 81/2008, deve strutturare l'organizzazione aziendale affinché la divisione dei compiti risponda alle effettive esigenze di prevenzione degli infortuni.

Il datore di lavoro deve quindi individuare i ruoli dell'organizzazione aziendale che devono provvedere all'attuazione delle misure di prevenzione. Il decreto 81 prevede l'attribuzione ai dirigenti, come definiti e individuati dall'articolo 2, dell'onere di organizzare in modo adeguato e sicuro l'utilizzo delle strutture e i mezzi messi a disposizione dal datore di lavoro.

Il dirigente è quindi la persona che attua le direttive del datore di lavoro organizzando l'attività lavorativa e vigilando su di essa.

L'attribuzione di queste funzioni deve essere accompagnata da poteri reali e affidate a persona idonee, quindi adeguatamente formate.

La formazione dei Dirigenti in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.
L'accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, in attuazione dell'articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008, prevede uno specifico percorso formativo per i dirigenti in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro e ne definisce contenuti e durata.

È previsto un unico corso di formazione della durata minima di 16 ore, organizzato su quattro moduli didattici, che sostituisce integralmente la formazione prevista per i lavoratori.

Questo corso comprende gli argomenti dei moduli 3 e 4 previsti dall'Accordo Stato-Regioni del 2001.

Questo percorso formativo deve quindi essere preceduto dai moduli 1 "GIURIDICO - NORMATIVO" e 2 "GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA".

Questo corso rispetta gli obbiettivi formativi e i contenuti minimi previsti dall'Accordo per i moduli 3 e 4.

Riferimenti normativi

Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome, Accordi del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, articolo 37, comma 7.

Validità del corso online in e-Learning

 
La formazione per Dirigenti può essere svolta in modalità e-learning ai sensi degli Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

Programma del corso online in e-Learning Dirigenti - Sicurezza sul lavoro - Moduli 3 e 4 - 8 ore

Modulo 3. Individuazione e valutazione dei rischi

  • Tutela della sicurezza e la salute - Rischio, pericolo e danno
  • Individuazione e valutazione dei rischi: criteri e strumenti
  • Valutazione dei rischi: fattori di rischio particolari
  • Incidenti e infortuni mancati
  • Misure di prevenzione e protezione e sorveglianza sanitaria
  • Misure tecniche, organizzative e procedurali
  • La tutela assicurativa dei lavoratori

Modulo 4. Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori

  • Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori
  • Competenze e tecniche relazionali, relazioni sindacali

Docenti del corso online in e-Learning Dirigenti - Sicurezza sul lavoro - Moduli 3 e 4 - 8 ore

 
Luigi DAL CASONLuigi DAL CASON
Medico, è specialista in Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale ed esperto in Valutazione di Ergonomia dei Posti di Lavoro. È amministratore di una società certificata ISO 9001/2008 accreditata presso, la Regione Piemonte per la formazione, n. 749/001, Provider ECM Reg. nr. 13397, per servizi, prodotti e formazione in Sicurezza, Ecologia, Igiene Industriale, Qualità, Ergonomia e Medicina del Lavoro. È redattore di lavori e relatore in convegni nazionali ed internazionali su argomenti d’igiene industriale, protezionistica, medicina del lavoro ed ergonomia ed è autore di pubblicazioni d’informazione e formazione dei lavoratori sui rischi generali e specifici delle diverse attività, dell’ambiente e di argomenti di Igiene Industriale. Svolge attività di formazione in corsi RSPP e in corsi ECM.

Emilio DEL BONOEmilio DEL BONO
Dottore in Giurisprudenza dal 1990, Parlamentare della Repubblica Italiana dal 1996 al 2008, con gli incarichi di componente dell'Ufficio di Presidenza della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, Vicepresidente della Commissione Bicamerale di Controllo degli Enti Previdenziali, Vicepresidente della Commissione Bicamerale di indagine in materia di Infortuni sul lavoro. Ha contribuito alla stesura del D.Lgs. 81/08. Svolge attività di libero professionista, in qualità di formatore e consulente in materia di sicurezza sul lavoro. È direttore generale di un organismo di Certificazione di Sistemi di Gestione Sicurezza sul Lavoro.

Anna GUARDAVILLAAnna GUARDAVILLA
Laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Milano e con un diploma di Master post laurea in “Gestione Integrata di Ambiente e Sicurezza in ambito industriale” conseguito presso l'Università dell'Insubria di Varese, da circa 15 anni opera nel campo della legislazione di salute e sicurezza sul lavoro (D.Lgs.81/08 e norme collegate e D.Lgs.231/01), svolgendo attività di divulgazione giuridica (attività convegnistica, redazione di libri e manuali in materia, pubblicazioni di articoli e commenti a sentenze su riviste e siti del settore), di formazione ai professionisti e agli operatori della salute sicurezza sul lavoro (ivi compresi gli Organi di vigilanza quali i Servizi di Prevenzione e Sicurezza sul lavoro delle ASL) e di consulenza giuridica presso aziende pubbliche e private. È autrice di numerosi testi. Collabora per gli aspetti giuridici con le principali Associazioni tecnico-scientifiche e professionali del settore e con Associazioni di categoria e Ordini professionali.

Stella LAZZARINIStella LAZZARINI
Psicologa, è specializzata nell'analisi e nella valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato e nell'intervento sul disagio in ambito organizzativo e nella valorizzazione della persona. Opera come libera professionista per aziende ed enti per la valutazione dello stress lavoro-correlato e per il benessere organizzativo nei luoghi di lavoro. È RSPP e svolge attività di formazione in corsi per RSPP e ASPP, specificatamente all'interno del modulo C nella lezione relativa ai rischi psicosociali.

Giulio REGOSAGiulio REGOSA
Dottore in Comunicazioni di Massa, svolge dal 1990 attività professionale nella comunicazione e del marketing. Dal 2007 collabora con un centro di formazione per la realizzazione di corsi di formazione nel settore della sicurezza sul lavoro. Si occupa della progettazione didattica dei corsi e della realizzazione di videolezioni specialistiche. È RSPP per il settore B9 (servizi) e svolge attività di formazione in aula per il modulo C/RSPP. Coordina le attività di Mercury Mail Marketing ed è direttore responsabile di Tecnostress.it.

Debora RUSSIDebora RUSSI
Si occupa di formazione e sviluppo risorse umane e, da diversi anni, eroga diverse tipologie di docenze nei programmi di formazione alla Salute e Sicurezza sul lavoro. Progetta ed eroga percorsi formativi per formatori alla SSL, collabora con diversi enti di formazione presenti sul territorio nazionale. Sostiene con convinzione un'idea di formazione come sospensione dal fare in solitudine e come occasione di riconoscimento reciproco, di ridefinizione di alcuni significati condivisi. Utilizza una metodologia formativa prevalentemente attiva, laboratoriale in cui l'apprendimento avviene mediante un processo di scoperta.

Verifiche e valutazione

La valutazione e l'accertamento dell'apprendimento sono svolti tramite il superamento di test telematici obbligatori intermedi a domande chiuse con tre risposte con correzione automatica al termine di ogni unità didattica e al termine del corso, per la valutazione di tutti gli argomenti affrontati. I test visualizzano domande estratte casualmente da un archivio, diverse ed esposte in modo casuale per ogni tentativo di superamento del test. Le risposte di ogni domanda sono visualizzate in ordine casuale. Il superamento dei test avviene con almeno l'80% delle risposte corrette.

Al termine del corso è stato superato un test finale con domande a risposta aperta corrette da un formatore per la sicurezza qualificato ai sensi del Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013 in attuazione dell'articolo 6, comma 8, lett. m-bis del Decreto Legislativo n. 81/2008.La valutazione di efficacia complessiva del corso è espressa dalla media della somma del voto medio conseguito nei test presenti nelle singole lezioni.

Al termine del corso un questionario di gradimento è proposto per la valutazione da parte dei partecipanti.

Periodo di validità

I corsi e-learning prevedono una durata predeterminata al momento dell'acquisto.

Attestato

Alla conclusione del corso, è consegnato un attestato numerato progressivamente dell'avvenuta formazione.



Aspetti metodologici e organizzativi

Per maggiori informazioni, consultare la pagina rigore didattico e aspetti metodologici e organizzativi.

Commenti dei clienti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: